La Valigia di Bacco è volata fino all’isola di Pantelleria,  un’isola in cui il tempo sembra essersi fermato tra l’azzurro del cielo e il blu del mare.  Qui l’entroterra agricolo è fatto di innumerevoli terrazzamenti di pietra a secco che hanno ospitato nei secoli le piante di Zibibbo allevate ad alberello, dentro conche incassate nel terreno. Piante di cappero che affondano le radici a ridosso dei muri delle terrazze e la sera espandono il loro inebriante profumo, piante di olivo allevate basse per via del vento, come se fossero dei bonsai, insieme a tutte le tipiche essenze della macchia mediterranea, colorano le colline dove nascono i vini dell’Azienda Abbazia San Giorgio.

Abbazia San Giorgio è una azienda vitivinicola che nell’anno 2015 ha iniziato a mettere in bottiglia le proprie produzioni di vino naturale.

L’azienda conduce circa 3,5 ettari di vigneti, frammentati in più corpi  aziendali di varie dimensioni, siti nella parte sud-orientale dell’Isola di Pantelleria, a circa 300 mt s.l.m, dove si coltiva in maggioranza Zibibbo (l’80%) ed in misura minore il  Perricone ed il Nerello Mascalese.

Tutti i vigneti aziendali sono delimitati da muretti a secco in pietra lavica che hanno funzione di sostegno delle terre o di difesa delle piante dal vento. I suoli sono di origine vulcanica, il terreno è spesso sabbioso, povero di sostanza organica, ma ben dotato di microelementi.

Le viti sono quasi tutte allevate ad alberello con il tipico sistema “pantesco” che prevede l’interro della pianta all’interno di buche circolari scavate nel terreno e profonde sino a 50 cm, in modo tale che le piante possano prendere nutrimento ed acqua necessari dagli strati più profondi del terreno. Tale sistema di allevamento ad alberello è stato recentemente riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’umanità.

L’azienda è condotta in biologico e secondo alcuni precetti della biodinamica, senza l’utilizzo di diserbanti né altro tipo di prodotto chimico.

La vendemmia inizia nella seconda metà di agosto fino alla seconda decade di settembre ed è eseguita manualmente. I vini vengono fatti come si faceva una volta, con lunghe macerazioni e senza l’aggiunta di lieviti, mentre l’anidride solforosa, sempre in minime quantità, viene aggiunta solo per il vino dolce di Zibibbo (Passito Magico).

Sia i rossi  che i bianchi sono vinificati in rosso, le fermentazioni avvengono spontaneamente ad opera dei lieviti indigeni presenti nelle bucce e durano almeno 15 giorni. Dopo varie decantazioni naturali il vino viene affinato in botti di castagno o in piccoli silos di acciaio.

I vini Abbazia sono molto espressivi, sapidi, freschi,  hanno una grande bevibilità e un buon equilibrio tra parte olfattiva e gustativa.

L’azienda è condotta da Battista Belvisi, agronomo esperto di viticultura ecologica e vinificazione naturale, mentre l’amico Beppe Fontana, Chef Palermitano, si occupa insieme al fotografo palermitano Francesco Ferla, dell’immagine dell’azienda.

orangeORANGE

Vino : Zibibbo IGT Terre di Sicilia 2016 – No solfiti aggiunti

Annata : 2016

Grado alcoolico : 13% Vol.

Numero di bottiglie  prodotte : 5.000 bottiglie da 750 ml

Tipo di suolo :Vulcanico

Vitigno : Zibibbo 100%

Tipo di impianto : Alberello pantesco

Vinificazione: Fermentazione spontanea ad opera dei lieviti indigeni presenti nelle bucce. La macerazione-fermentazione si protrae per oltre 15 giorni. In questa fase le bucce cedono lentamente al vino il colore e gli aromi propri dello Zibibbo. Durante la lavorazione non si effettua alcuna correzione o aggiunta di additivi, neanche anidride solforosa.

Affinamento: L’affinamento avviene parte nei silos di acciaio e parte in botti di castagno. In entrambi i casi il vino sosta per circa 6 mesi, trascorsi i quali, l’Orange viene avviato all’imbottigliamento.

Abbinamenti: L’Orange è un vino da tutto pasto, accompagna benissimo aperitivi a base di crostacei e tutti i piatti a base di pesce.

Temperatura di servizio: 12-14 C°

rossodeisensiROSSO DEI SESI

Vino : Vino Rosso IGT Terre di Sicilia 2015

Annata : 2015

Grado alcoolico : 12,5% Vol

Numero di bottiglie prodotte : 1.000 bottiglie da 0,75 cl

Tipo di suolo : Vulcanico

Vitigno : Pignatello e Carignano

Vinificazione:  Fermentazione spontanea ad opera dei lieviti indigeni presenti nelle bucce. La macerazione-fermentazione si protrae per oltre 12 giorni. La decantazione avviene naturalmente. Non si effettua alcuna filtrazione.

Affinamento : L’affinamento avviene parte nei silos di acciaio e parte in botti di castagno. In entrambi i casi il vino sosta per circa 6 mesi, trascorsi i quali, viene avviato all’imbottigliamento.

Abbinamenti: Il Rosso dei Sesi è un vino da tutto pasto, accompagna benissimo aperitivi all’italiana o con pesci grassi o cucinati in umido. Si esalta abbinandolo con piatti a base di carni rosse, stracotti e bolliti in particolare.

Temperatura di servizio: 14 C°

cloeCLOÈ

Vino :  Vino Rosato – IGT Sicilia  – No solfiti aggiunti

Annata :2016

Grado alcoolico : 12,5% Vol

Numero di bottiglie  prodotte :    1.500 bottiglie da 0,75 cl

Tipo di suolo :Vulcanico

Vitigno : Nerello Mascalese

 

Vinificazione: Fermentazione  spontanea ad opera dei lieviti indigeni presenti nelle bucce, all’interno di vasche di acciaio. La macerazione-fermentazione si protrae per pochi giorni. Durante la lavorazione non si effettua alcuna correzione o aggiunta di altre sostanze, neanche anidride solforosa. 

Affinamento : L’affinamento avviene parte nei silos di acciaio e parte in botti di castagno. In entrambi i casi il vino sosta per circa 6 mesi, trascorsi i quali, il Cloè viene avviato all’imbottigliamento.

Abbinamenti: Il Cloè è un vino da tutto pasto, accompagna benissimo aperitivi all’italiana o con frutti di mare. Si esalta abbinandolo con piatti a base di verdure , di carni bianche e di pesci grassi.

Temperatura di servizio: 12-13 C°

 

One thought on “Benvenuti in valigia Abbazia San Giorgio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...